news archivio

Aversa. Entra in un bar e accoltella il proprietario: arrestato tunisino

AVERSA. I Carabinieri di Aversa, nel corso della notte, hanno arrestato Faisel Brinis, 34enne di origini tunisine. L’uomo, in evidente stato di ebrezza, dopo essere entrato nel bar “caffè del seggio”, in Piazzetta Lucarelli, ha minacciato senza motivo e colpito al torace e alla coscia con un coltello di piccole dimensioni il proprietario, un 54enne. Brinis all’arrivo dei militari dell’Arma si è scagliato contro di loro provocando lesioni ad uno di essi. Con non poche difficoltà l’uomo è stato bloccato ed arrestato. Il coltello è stato sequestrato. Il titolare del bar è stato trasportato presso il pronto soccorso dell’ospedale di Aversa ed è stato giudicato guaribile in 15 giorni. L’arrestato è stato trasferito presso il carcere di Napoli Poggioreale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.