• Mer. Ott 20th, 2021

Aversa. Evasione fiscale con l'importazione di cani di razza: sequestrate tre società. I dettagli

DiThomas Scalera

Mar 27, 2017

AVERSA. La Guardia di Finanza di Aversa ha sequestrato beni e disponibilità finanziarie riconducibili ad amministratori e gestori di tre società che avrebbero realizzato tra il 2011 e il 2016 una maxi evasione fiscale di 8,7 milioni, attraverso l’importazione di 37mila cani di razza, per la cui vendita sarebbero state emesse fatture per un importo inferiore di oltre la metà di quanto incassato. Il decreto di sequestro preventivo è stato emesso su ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord. Tra le società oggetto della misura patrimoniale ci sono la World Pet Center di Aversa. Oltre a questa sono finite oggi sotto sequestro anche altre due società, la Orefice Group Srl con sede a Frattamaggiore e la Dog Center Srl di Napoli, tutte riconducibili all’imprenditore napoletano Biagio Orefice, indagato insieme ad altre due persone.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru