Comunicati Stampa

Aversa. Fase 2 per il commercio: comune e confederazioni a confronto in videoconferenza

La fase 2 per il commercio di Aversa per la quale si sono riuniti comuni e confederazioni in videoconferenza il 29 aprile

AVERSA. Nella mattinata di mercoledì 29 aprile si è tenuta una videoconferenza (via Skype) a cui hanno partecipato il sindaco di AversaAlfonso Golia, il consigliere della Confcommercio Campania con delega agro aversanoAgostino Romano, il presidente della Confesercenti Provincia di CasertaSalvatore Petrella, l’assessore con delega all’ambiente del comune normanno, Mario De Michele.

Durante il proficuo incontro è stato affrontato il tema “Fase 2”, in relazione alle attività commerciali operanti sul territorio. La necessità è trovare una sintesi che possa essere di supporto concreto al rilancio dell’economia locale, duramente messa alla prova dal Coronavirus. Si è discusso di vari argomenti, tra cui l’idea di concedere alle attività commerciali la possibilità di usufruire di ulteriore spazio esterno a titolo gratuito, così come già segnalato, via Pec, dalla Confcommercio di Caserta a tutte le amministrazioni comunali della Provincia. Sono attese, nei prossimi giorni, ordinanze di supporto agli imprenditori aversani. 

“Il sindaco Golia è molto disponibile nel cercare di essere presente per i suoi concittadini – afferma Agostino Romano, broker dell’agenzia immobiliare Re/Max Active di Aversa -. Nel nostro settore, ci stiamo approcciando alle nuove frontiere della tecnologia, che indubbiamente costituiranno il modus operandi del futuro e che vanno anche a tutelare la salute dei clienti. Pertanto, ritengo che la priorità delle aziende sia digitalizzarsi. Anche in tal senso sta lavorando la Confcommercio di Caserta, al fine di garantire a tutti i suoi associati quegli strumenti necessari per ripartire nel migliore dei modi”.  

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.