Comunicati Stampa

Aversa. Fermato un rapinatore armato di cacciavite in Viale Kennedy

AVERSA. La Polizia di Stato ha tratto in arresto J.B., classe ’99, in Italia senza fissa dimora, per i delitti di rapina aggravata, sequestro di persona e resistenza a pubblico ufficiale.

Durante mirati servizi straordinari di controllo del territorio, disposti dal Questore di Caserta per lo scorso sabato sera nell’area di Aversa, una pattuglia del Reparto Prevenzione Crimine Campania notava una persona scendere repentinamente da una autovettura ferma nel traffico nel centrale Viale Kennedy.

L’uomo, correndo verso l’equipaggio, urlava di essere stato vittima di una rapina e, negli stessi istanti, altre tre persone scendevano dall’auto lasciandola accesa nel traffico e correvano in direzioni differenti con il chiaro intento di fuggire.

Uno degli agenti della Polizia di Stato, dopo un lungo e rocambolesco inseguimento di circa un chilometro, riusciva ad immobilizzare uno dei fuggitivi – J.B. – in una stradina secondaria. Durante la fuga, il malvivente cercava di disfarsi di un cacciavite della lunghezza di circa 40 centrimetri, utilizzato nel corso della rapina, avvenuta poco prima nel territorio di Capua che, successivamente, veniva recuperato e sequestrato dagli agenti.

Tratto in arresto, l’uomo veniva associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere come disposto dal P.M. di turno.

Sono in corso indagini volte ad individuare gli altri due soggetti dileguatisi al momento dell’arresto.

Leggi anche:

Casapesenna. Il Santo Padre ‘espelle’ il parroco denunciato per esorcismo

Calvi Risorta. Marrocco: “Gli alibi di Lombardi al nulla amministrativo”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.

0 %
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: