Gio. Set 19th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Aversa. Formazione in aula e stage per 180 studenti dell’Istituto “Gallo”

3 min read

Bilancio positivo per il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro con Union Gas

AVERSA. Si è chiuso con un bilancio esaltante il progetto di formazione e orientamento organizzato dall’Istituto Tecnico Economico “Alfonso Gallo” di Aversa in sinergia con Union, società campana di vendita di gas metano ed energia elettrica.

Quasi 180 i ragazzi coinvolti in un percorso di formazione di 80 ore. Il progetto relativo ai Percorsi per le competenze trasversali e l’orientamento (ex Alternanza Scuola-Lavoro) si è concluso stamane, presso l’istituto scolastico di Aversa, con la consegna degli attestati agli studenti.

Presenti, insieme alla dirigente Vincenza Di Ronza, i professori Angelo Del Prete e Teresa Bonacci. In rappresentanza dell’azienda è intervenuto il direttore commerciale Gaetano Accurso.

“Siamo più che soddisfatti della collaborazione nata con l’azienda Union Gas Metano che si è dimostrata molto sensibile e attenta alle nostre esigenze e, più in particolare, alle aspettative dei nostri ragazzi”, precisa la dirigente Di Ronza.

In stretta collaborazione con la società campana di vendita di gas metano ed energia elettrica, la scuola casertana ha definito un piano di formazione e orientamento che ha alternato momenti teorici e di confronto in aula a stage ad esperienze calate nella realtà aziendale Union. Il progetto ha coinvolto nove classi del triennio, abbracciando tutti gli indirizzi di studio dell’istituto aversano e, quindi, turistico, amministrazione, finanza e marketing e relazioni internazionali per il marketing.

“I ragazzi hanno seguito con grande interesse il percorso di formazione, confrontandosi in modo proficuo con i tutor del corso, sempre molto disponibili e professionali. Per i nostri studenti è stato importante prendere contatto con una realtà imprenditoriale locale di successo. Approcciarsi al mondo del lavoro è fondamentale, soprattutto per gli allievi delle ultime classi”, conclude la dirigente.

Tra le tematiche affrontate nel corso del progetto anche quelle relative al settore del marketing emozionale, “una leva sulla quale si agisce sempre più di frequente per conquistare e fidelizzare nuova clientela”, precisa Accurso.

Il manager ha inoltre sollecitato i ragazzi ad investire su se stessi, lavorando con il massimo impegno per ritagliarsi un futuro professionale. “Ogni attività imprenditoriale richiede passione e impegno continuo. Con la nostra azienda siamo vicini tutti i giorni ai nostri clienti, cercando di intercettare ogni bisogno e aspettativa. E’ questa – ha aggiunto ancora Accurso –  una delle chiavi del nostro successo”.

Soddisfatti gli studenti coinvolti in un progetto che ha consentito loro di entrare in contatto con il mondo del lavoro e con una realtà imprenditoriale locale in forte ascesa. Per i circa 180 ragazzi coinvolti è stata un’importante occasione per calare nella realtà lavorativa le conoscenze acquisite nel percorso di studi.

Leggi anche:

Caserta. Naddei (Ugl Metalmeccanici): “Basta polveroni mediatici e condizionamenti indebiti sul CIRA”

Casaluce. Idee in Comune, grande attesa per il comizio al rione Casalnuovo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open