• Gio. Ott 21st, 2021

Aversa. Furbetti del cartellino: sospesi tre dipendenti dell'ospedale "Moscati"

DiThomas Scalera

Set 8, 2016

20150116_ospedale_aversa1.jpg1
AVERSA. Lasciavano il posto di lavoro, ripetutamente, per svolgere faccende private: tre dipendenti dell’ospedale “Moscati” di Aversa (Caserta) – un dirigente medico, un collaboratore professionale sanitario esperto e un operatore socio sanitario – sono stati sospesi con l’accusa di truffa aggravata e falsa attestazione della presenza sul posto di lavoro. A notificare il provvedimento emesso dalla gip del Tribunale di Napoli Nord su richiesta della locale Procura della Repubblica sono stati i carabinieri. Le indagini anti assenteismo sono state condotte dai militari di Aversa con con il supporto dei Nas di Caserta tra il novembre del 2015 e marzo 2016. Nella stessa indagine sono coinvolte altre persone a cui viene contestato l’omesso controllo e vigilanza. (ANSA)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru