Antica Terra di LavoroAversaBreaking NewsCronaca

Aversa. Picchiava i genitori e la sorella minore: arrestato 35enne

Le violenze andavano avanti da alcuni mesi

AVERSA. Nella giornata di sabato pomeriggio, il personale del Commissariato di Aversa ha arrestato in esecuzione di ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Napoli Nord, l’aversano F.P., 35 anni. 

In particolare l’uomo si è reso responsabile da alcuni mesi di condotte vessatorie e violente nei confronti dei genitori e della sorella minore. Tali comportamenti, tra l’altro, avevano ormai superato ogni limite, soprattutto verso la sorella, vittima di un forte calcio all’addome che le ha cagionato lesioni giudicate guaribili in diversi giorni. Le minacce di morte e le offese erano rivolte principalmente al padre, al quale erano sferrati calci e pugni laddove questi non acconsentiva alle numerose richieste di denaro da parte del figlio tossicodipendente. In queste occasioni le minacce rivolte erano solitamente profferite con le seguenti parole: Vi ammazzo tutti, vi accoltello, vi devo uccidere

Il modus operandi, aggravato anche dall’abuso di sostanze stupefacenti, determinava improvvisi scatti d’ira e di violenza senza alcun tipo di controllo. Il coraggio del padre nel querelare il figlio, ha consentito ai Poliziotti della Squadra Anticrimine di intervenire e costruire un quadro probatorio importante, terminato con la richiesta da parte della locale Procura di emissione di un provvedimento di natura cautelare personale. Immediato l’intervento dell’A.G. competente che, avallata la tesi investigativa, emetteva apposito provvedimento di natura coercitiva. 

Sabato pomeriggio ha avuto termine la vicenda con l’arresto da parte dei Poliziotti del Commissariato di Aversa di F.P. nei pressi dell’abitazione in Via Sant’Audenio ad Aversa, ove conviveva con la famiglia.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.