• Sab. Ott 16th, 2021

Aversa. Rapina ed estorsione: in carcere pregiudicato. Apparteneva al clan dei Casalesi

DiThomas Scalera

Gen 14, 2018

AVERSA. I Carabinieri della Stazione di Aversa (CE), in quel centro, hanno dato esecuzione ad all’ordine di carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Napoli, nei confronti di De Simone Carlo, cl. 1967, residente ad Aversa, pregiudicato e già affiliato al “clan dei casalesi”.

L’uomo dovrà espiare la pena della reclusione di anni 3, mesi 8  e giorni 29, per rapina ed estorsione aggravati dal metodo mafioso, commessi nel 2013 in Aversa  e Lusciano (CE). De Simone Carlo è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Leggi anche:

Gricignano di Aversa. Aggredisce fisicamente i Carabinieri: arrestato pakistano

Caserta. Terminal bus, partiti i lavori per la risistemazione

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru