• Lun. Ott 25th, 2021

Aversa. Schede Mediaset non autorizzate, blitz dei carabinieri nei locali pubblici: denunciate 5 persone

DiThomas Scalera

Dic 14, 2015

tessera-mediaset-premium

AVERSA. In Lusciano (Ce), Parete (Ce) ed Aversa (Ce),  a conclusione di un “servizio coordinato”, svolto per il contrasto all’illegalità diffusa, i carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa hanno deferito in Stato di Libertà 5 titolari di altrettanti esercizi commerciali per violazione diritti d’autore. Nella circostanza, i carabinieri, coadiuvati da personale incaricato dalla R.T.I. s.p.a. gruppo Mediaset, hanno accertato che presso detti locali, aperti al pubblico, venivano utilizzate “smart card” rilasciate per uso privato, per diffondere, ai fini di lucro, eventi televisivi a pagamento.

Nel corso del medesimo servizio coordinato i carabinieri hanno denunciato anche una 63enne per furto di energia elettrica la quale prelevava fraudolentemente corrente mediante un dispositivo capace di sottrarre energia elettrica dalla pubblica illuminazione, così come accertato in collaborazione con tecnici enel.

Sono stati deferiti in Stato di libertà anche due soggetti sorpresi alla guida di veicoli senza la prescritta abilitazione alla guida ed elevate 32 contravvenzioni al Codice della Strada nonché sequestrati n. 6 veicoli.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru