• Dom. Ott 24th, 2021

Aversa. Spaccio di droga in Piazza Vittorio Emanuele III: arrestato 33enne

Si tratta di un cittadino algerino

L’uomo sarà espulso dall’Italia

AVERSA. I Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Aversa hanno proceduto all’arresto, in flagranza di reato per spaccio di sostanze stupefacenti, di un cittadino algerino, 33 anni, senza fissa dimora e irregolare sul territorio nazionale.

Il giovane, con numerosi precedenti di polizia in materia di ingresso illegale sul territorio nazionale, aveva stabilito la propria piazza di spaccio in Piazza Vittorio Emanuele III ad Aversa, abituale ritrovo di giovani della c.d. movida aversana, tra cui anche numerosi minori. L’algerino è stato sorpreso mentre stava cedendo, ad un avventore, una stecca di hashish in cambio di 5 euro.  I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione personale, lo hanno trovato in possesso di 11 stecche di hashish per complessivi grammi 21, occultate all’interno di un pacchetto di sigarette, e della somma in contanti pari a 60,00 euro, quale provento dell’attività illecita. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro. 

L’arrestato è stato accompagnato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere, a disposizione della competente Autorità Giudiziaria. A seguito di ulteriori accertamenti, lo stesso, è risultato gravato da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale, che verrà eseguito a conclusione del periodo di detenzione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale