• Lun. Ott 25th, 2021

Aversa. Spaccio di sostanze stupefacenti: arrestate 14 persone

DiThomas Scalera

Nov 15, 2016

carabinieri aversa

AVERSA. Questa mattina nell’ambito di indagini coordinate dalla procura della repubblica di Napoli Nord, i carabinieri del reparto territoriale di Aversa hanno dato esecuzione ad un ordinanza dell’applicazione delle misure cautelari della custodia in carcere e arresti domiciliari ammesse dal Gip presso il tribunale di Napoli Nord nei confronti di 14 persone, indagate in concorso fra lo per i reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti. Il provvedimento cautelare scaturisce da un’articolata indagine che, iniziata nel marzo del 2016, ha permesso di individuare e documentare un’intensa attività di spaccio di sostanze stupefacenti di varia natura, avente come teatro al città di Aversa. A carico degli imputati è emerso un grave quadro indiziario che ha delineato l’esistenza di un fenomeno di allarmante dimensioni nel tessuto cittadino, caratterizzato dalla reiterazione delle condotte di cessione di droga, dall’ampia disponibilità di sostanza del tipo cocaina, crak e hashish, dalla vastità della clientela (tra cui minori). È anche risultato che, per le attività di spaccio, venivano occasionalmente utilizzati anche alcuni esercizi commerciali come “basi”.

I nomi degli arrestati:

DELLA PUCA NICOLA (Aversa cl. 97)
DJARA ZOULKANNELI (Aversa cl. 96 arr. dom. )
FUSCO NICOLA (Aversa cl. 76 arr. dom. )
MAIONE ANTONIO (Aversa cl. 93)
MIGLIACCIO AMEDEO (Aversa cl. 89)
MOCCIA GIUSEPPE (Capua cl. 97)
PALMIERI DONATO (Griucignano di Aversa cl. 87)
PANARELLA NICOLA (Aversa cl. 91)
PICAZIO MARIA TERESA (Teverola cl. 85)
RIGAZIO Luca ( Cigliano VC cl. 85 arr. dom.)
SFOCO CARMELA ( Aversa cl. 63)
BIFONE GIOVANNI (Aversa cl. 88 arr. dom.)
CIPULLO NICOLA (Aversa cl. 74)
DANIELE SALVATORE (Aversa cl. 87)

Le foto degli arrestati:

cattura

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru