• Mer. Ott 20th, 2021

Aversa/Parete – Contrasto all'illegalità, raffica di sanzioni da parte dei Carabinieri

DiThomas Scalera

Feb 7, 2016

I carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa, nel corso di un servizio coordinato che ha visto impegnati i Comandi Stazione di Aversa e Parete hanno deferito in stato di libertà un 19enne ed un 17enne di Casandrino per violenza e resistenza a Pubblico Ufficiale in concorso, ricettazione e porto di armi od oggetti atti ad offendere. I due, sorpresi a bordo ciclomotore Honda Sh 300, con numero telaio abraso, risultato oggetto di furto denunciato in data 19.11.2015 presso la Stazione Carabinieri di Frattamaggiore (Na), hanno opposto resistenza al controllo, usando violenza nei confronti dei militari. Nella circostanza sono stati sequestrati il ciclomotore ed un coltello. Deferiti poi due cittadini rumeni per uso di atto falso poiché, al controllo, hanno esibito documenti assicurativi falsificati relativi all’autovettura di loro proprietà.caramba1 Una donna, di etnia rom è stata, è invece, ritenuta responsabile del reato di cui agli art. all’art. 600 octies e 495 c.p., per aver impiegato la figlia minore nell’accattonaggio e per aver dichiarato false generalità. Ed ancora un cittadino libanese è stato sorpreso in possesso di grammi 3 di “marijuana”. Non sono mancate le contestazioni al C.D.S. che sono state complessivamente 23 di cui 6 per mancato uso delle cinture di sicurezza; 5 per mancanza momentanea dei documenti di guida n. 5; 3 per mancanza copertura assicurativa; 2 per guida senza patente 2; 1 per omessa revisione del veicolo; 1 per velocità non commisurata. Tre, invece, i veicoli sequestrati.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru