• Gio. Ago 18th, 2022

Azione in piazza a Caserta e Mondragone

Azione riparte dai territori, il partito fondato da Carlo Calenda, aggrega le migliori professionalità ed energie, dopo anni di sfiducia nei confronti dei partiti e della politica.

Azione, con la presenza in piazza, vuole rilanciare il ruolo dell’attività di confronto con i cittadini, con i militanti in prima linea sui territori, intenti ad ascoltare e a proporre le proprie idee.

Il gruppo Caserta in Azione ha accolto con entusiasmo le giornate di mobilitazione nazionale e, in accordo con la segretaria provinciale Teresa Ucciero, allestirà un banchetto a Caserta in Piazza Cattaneo nella mattina di domenica 27 marzo.

In piazza scenderanno anche gli attivisti di Mondragone che saranno nell’area Mercato dalle 9.00 alle 13.30 ed in piazzale Conte dalle 16.00 alle 20.00. Le giornate di mobilitazione organizzate da Azione continueranno anche nelle prossime settimane, con appuntamenti in tutta la nostra provincia.

L’iniziativa, che servirà anche a promuovere la campagna di tesseramento 2022, ha l’obiettivo di far conoscere il progetto per il Paese che Azione propone. Militanti, cittadini e attivisti saranno in piazza ‘armati’ di una lettera del segretario nazionale Carlo Calenda.

“Si tratta di una manifestazione nazionale a cui Terra di Lavoro risponde con entusiasmo – dichiara la segretaria provinciale Teresa Ucciero – la politica torna nelle piazze, torna tra i cittadini che vogliono partecipare, contribuire e prendersi cura della cosa pubblica. È una fase molto importante per il nostro partito che sta preparando la sfida delle prossime elezioni comunali di primavera, e sta lavorando al radicamento sui territori. Insieme, con la dedizione ed il lavoro, costruiremo la casa per i liberali e i riformisti, sappiamo quello che vogliamo essere ed il percorso da compiere e lo concretizzeremo con determinazione e chiarezza .”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa