Sab. Nov 16th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Bacoli. Arte e Spiritualità: quando la bellezza è vita, appuntamento nella Casina Vanvitelliana

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

2318511

BACOLI. A cosa dovrebbe servire l’Arte? A sviluppare la coscienza umana, a mantenere il contatto con il divino.

Questo è quello che si faceva nelle botteghe rinascimentali e questo faceva si’ che l’arte servisse a frenare la caduta nel materialismo, a mantenere il contatto con gli Dei originari e il perché delle cose; era una struttura intrisa di elementi superiori che si disponevano sempre in modo bello e armonico.

La spiritualità, intesa non come un cammino sterile o un adeguamento a regole prefissate ma come la capacità di elevare lo spirito al di sopra di schemi e cliché è da sempre un punto fermo per il Regno dei Santi Pietro e Paolo che, per l’occasione, si fa promotore e sponsor di una collettiva d’Arte contemporanea in uno dei contesti più straordinari, amati da grandi e piccoli.

La Casina Vanvitelliana, location incantevole che fu scenario del celebre “Pinocchio” di Luigi Comencini diventerebbe trait d’union tra l’arte (in tutte le sue forme) e la spiritualità.

Concetti che trovano la loro sintesi nella bellezza intesa non come mera questione di gusto, ma come dimensione, anche morale, dalla quale l’essere umano, per essere veramente tale, non può prescindere.

“La Bellezza salverà il mondo” diventa il fil rouge di tre giornate in cui l’arte diventa la sintesi di vite e opere che si intrecciano.

L’inaugurazione è prevista il giorno 8 settembre ore 18.00

Saranno invitati per questo evento: S.A. S. H.E. il Principe di Aronne Admor di Malta, S.M. Don Marcello Maria I Gentile, Re del Regno dei Santi Pietro e Paolo Principe di San Pietro, Padre Carmelo Vitrugno, Cappellano dell’Ospedale Pertini di Roma, Don Aniello Manganiello, Avv. Dott. Armando Subaashi Sindaco della città di FIER (Albania) con delegazione, il Dirigente Scolastico Carolina Amato ( Oasi del Fanciullo/ Scuola Paritaria San Giorgio)

L’Evento, che avrà una durata di tre giorni con una serie di eventi nell’evento, sarà seguito dalla stampa e dalle TV nazionali ed internazionali

Il primo giorno sarà dedicato a ” Il Gioco in Fabula” – la cultura va giocata – con la partecipazione di cori di bambini, rappresentativi del territorio e momenti di incontri culturali all’insegna del gioco

Interverrà il Past President dell’AIC (Associazione Italiana Autori della Fotografia – Cinecitta’ ) esperto di cinema dedicato ai bambini

La voce elegante di Napoli nel mondo: Anna Calemme

Presente nelle tre giornate uno degli ultimi restauratori di quadri antichi Roberto Mancini

Le due giornate finali saranno dedicate all’arte come terapia con lo Psicomotivatore Dott. Francesco Attorre e al benessere psico fisico – mens sana in corpore sano- grazie allo sponsor Red Passion Concept (www.redpassionconcept.com), Sevior Linea Body, HM make up.

Sarà offerto un rinfresco dallo sponsor Scuola Alberghiera San Giorgio – Quarto Napoli

Le reti presenti saranno: Canale Italia 160, Italia mia nazionale, TVM2 (rete governativa maltese) TV Web Agora’ Magazine (Piattaforma Caracas Italiani nel mondo) WBE ( Florida/Orlando), la TV di Fier Albania. È importante evidenziare che le Tv sono coordinate dalla giornalista Francesca della Valle, responsabile dell’Ufficio Stampa del Regno dei Santi Pietro e Paolo (www.francescadellavalle.com), divulgatrice dell’eccellenza italiana nel mondo.

Attraverso la rete governativa maltese (PBSbroadcast) si arriva comunicativamente al Marocco ed in Tunisia sino a raggiungere gli Emirati Arabi dove la Effe Elle Consulting & Communication ha presenziato al Brand Mady in Italy in Doha nel Quatar nel 2014, creando interazione tra aziende di eccellenza italiana e gli Emirati.

Tra le pittrici selezionate ci saranno: Anna Zulla Ciardiello, Mirella Zulla, Justine Calibe’

Sarà installata una postazione per la raccolta delle offerte da destinare in beneficenza, attraverso la figura di Don Genny Guardascione, all’Orfanotrofio di Betlemme “Hogar Nino Dios”

Anna Zulla
Anna Zulla
Mirella Zulla
Mirella Zulla

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close