campaniaNewsSport

Bagnoli Irpino. Sciovia del Laceno, 12 milioni dalla Regione per il ripristino

La località è conosciuta per lo sci

BAGNOLI IRPINO (AV). La giunta della Regione Campania ha stanziato oltre 12 milioni di euro per la sciovia del Laceno. L’intervento prevede la realizzazione di impianti specifici, impianti automatici in località Settevalli e Rajamagra a servizio della stazione sciistica del Laceno, nonché sostituzione degli impianti funiviari, indispensabili per il ripristino dell’unica stazione sciistica della Campania.

“Si riconferma anche con questo impegno la grande attenzione che la Regione sta riservando allo sviluppo delle aree interne – ha dichiarato il Presidente della Regione Campania Vincenzo De LucaQuesto importante progetto si aggiunge agli altri interventi infrastrutturali e strategici della Regione in Irpinia”.

Laceno

Laceno è l’unica frazione di Bagnoli Irpino in provincia di Avellino. E’ sito su un altopiano a circa 1050 metri sul livello del mare, ai piedi del monte Cervialto, non molto distante da Montella e dagli Altopiani di Verteglia e dal monte Terminio. L’abitato della frazione, composto prevalentemente da alberghi, ristoranti, ville e residenze, sorge attorno al lago omonimo. È circondato da un’area boschiva prevalentemente di conifere e fagacee. La località è attorniata da varie cime: la più alta è il monte Cervialto con 1809 m di altezza, seguono il monte Rajamagra con 1667 m, il monte Cervarolo 1558 m e Montagna Grande con 1509 m.

La particolare conformazione dell’altopiano fa sì che spesso accada che nella zona del lago ci siano prati verdi, mentre sulle piste sciistiche ci sia neve abbastanza da poter sciare liberamente. Ciò accade per la particolare esposizione verso nord e i fitti faggeti che nella zona delle piste non permettono al sole di penetrare e sciogliere la neve. La particolare forma “a conca” dell’altopiano fa inoltre sì che si verifichino forti inversioni termiche nell’altipiano in tutte le stagioni, soprattutto nelle nottate serene e con calma di vento, con picchi di temperature minime che, nei mesi invernali, possono raggiungere i -20 °C. La località ospita una stazione sciistica con circa 18 km di piste da sci, anche con innevamento artificiale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.