Gio. Set 19th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Baia e Latina. Sabato il Convegno sulla Terra dei Fuochi: ecco l’iniziativa

2 min read

Sabato 29 Aprile presso la Scuola Media di Baia e Latina si svolgerà un importante convegno che ha come tema la Terra dei Fuochi: “La notte degli inganni”. L’iniziativa è organizzata dall’ Associazione OMNIA di Riardo, Associazione Mezzogiorno attivo di Baia e Latina e Collettivo Primo maggio 1934 di Piedimonte Matese.

Melissa Aleida( presidente associazione Omnia di Riardo) dice:

“L’evento del 29 aprile segnerà l’inizio di un progetto di sensibilizzazione delle problematiche sociali-ambientali dell’alto casertano. La lotta per la riappropriazione del territorio sarà il riverbero di una coscienza collettiva esausta di soluzioni surrogate e promesse non mantenute. Cercheremo, insieme, di prospettare soluzioni esaustive ai fini della riqualificazione degli spazi comuni.”

Nicola Cappabianca (presidente dell’associazione Mezzogiorno attivo di Baia e Latina) afferma:

“L’iniziativa “le notti degli inganni” non è semplicemente il risultato della collaborazione di un gruppo di ragazzi “squattrinati e con tante idee” ma l’inizio di un percorso di sensibilizzazione che vede partecipe il popolo e protagonisti i giovani, spesso sottovalutati e additati dalle vecchie generazioni”

Il Collettivo Primo maggio 1934 aggiunge:
“È importante conoscere la situazione della “Terra dei fuochi” perché troppo spesso viene banalizza e generalizzata. Noi vogliamo arrivare alla radice del problema per capire chi sono i responsabili e per denunciare ancora una volta uno stato assente che lascia i propri figli in balia del disagio e della criminalità. L’assemblea del 29 Aprile deve anche sensibilizzarci sulla tematica ambientale più in generale. Infatti prendersi cura dell’ambiente in cui si vive può condizionare positivamente la propria salute e può creare nuove opportunità lavorative da destinare alle classi sociali più umili, che sono la parte della popolazione che abbiamo più a cuore.”
A seguito del convegno vi sarà una serata solidale con i Feel the Noize e i Bifolki.
Open