• Dom. Set 26th, 2021

Bando Sport e Periferie, Del Sesto: “14,1 milioni di euro per 21 comuni casertani”

Sono 21 i Comuni della provincia di Caserta finanziati dal Bando Sport e Periferie

CASERTA. Poche ore fa, con decreto del Capo Dipartimento per lo Sport della Presidenza del Consiglio dei Ministri è stata pubblicata la graduatoria finale dei progetti pervenuti nell’ambito del bando “Sport e Periferie 2020”.

«Sono 21 i Comuni della provincia di Caserta finanziati dal Bando, che era stato pubblicato il 13 luglio 2020 durante il Governo Conte II – dichiara la deputata Margherita Del Sesto, ai quali sono state destinate risorse complessive per 14,1 milioni di euro. Tali fondi consentiranno di realizzare o potenziare strutture sportive comunali, fondamentali – conclude la componente della VII Commissione Cultura della Camera – per l’aggregazione e l’inclusione sociale e per il benessere fisico dei cittadini».

I soggetti assegnatari del finanziamento saranno contattati per aggiornamenti ed ulteriori indicazioni, relative alla procedura, in particolare per quanto riguarda gli adempimenti propedeutici alla sottoscrizione della convenzione prevista dal bando, nella quale saranno definiti termini e modalità di realizzazione del progetto presentato e di successiva erogazione del finanziamento.

Di seguito, l’elenco dei Comuni finanziati:

CASAL DI PRINCIPE € 700.000,00
VAIRANO PATENORA € 700.000,00
CELLOLE € 700.000,00
MARZANO APPIO € 699.327,34
CANCELLO ED ARNONE € 700.000,00
SPARANISE € 700.000,00
CASTEL VOLTURNO € 700.000,00
PIETRAVAIRANO € 699.999,99
DRAGONI € 700.000,00
MARCIANISE € 700.000,00
FRANCOLISE € 675.000,00
CAIANELLO € 699.999,99
BAIA E LATINA € 700.000,00
SANTA MARIA CAPUA VETERE € 699.650,00
SAN MARCO EVANGELISTA € 700.000,00
GRAZZANISE € 700.000,00
RAVISCANINA € 699.886,00
RIARDO € 700.000,00
CELLOLE € 225.000,00
CERVINO € 600.000,00
MIGNANO MONTE LUNGO € 698.773,13

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna

Rispondi