• Mer. Ott 20th, 2021

Bellona. Vicenda Ilside, Cafaro risponde al Sindaco Abbate

DiThomas Scalera

Giu 9, 2017

BELLONA. Ha avuto la sfortuna di avere quale avversario politico l’avv. Maria Celeste Cafaro, costituita nel processo penale a carico dell’amministratore pro tempore dell’Ilside Bruno Gennaro.
Le responsabilità come dagli atti riposti in basso è anche dell’amministrazione uscente che se non con le primissime ordinanze di sgombero emesse Nell’aprile del 2012 ( subito dopo l’incendio) non ha emesso alcuna ordinanza successiva nè si è attivata in alcun modo per vigilare sullo smaltimento dei rifiuti bruciati rinvenuti in loco senza le dovute coperture previste per legge e provvedendo a vendere solo ciò che poteva essere venduto, ossia i rifiuti non combusti e non pericolosi.
Il tutto a totale danno per i nostri figli e per tutti noi.
Dal 2014 dopo l’ultima relazione ARPAC nessuna attenzione è stata posta dall’amministrazione uscente in ordine alla vigilanza, così come tenuto secondo la diligenza del buon padre di famiglia su quanto stesse accendendo. Nessuna attenzione, ed alcun sostegno è stato dato alle famiglie confinanti con la
Società Ilside. Tali famiglie hanno avuto tutela solo costituendosi parti civili nel procedimento penale.
È vergognoso fare finta di niente e gettare fango e responsabilità su vecchi amministratori che non sono mai stati mai nè dipendenti nè amministratori delegati della suddetta Ilside. Bugiardo ed irresponsabile è chi scrive.
È necessaria trasparenza ed onestà nelle parole e nei fatti
VERGOGNA, il popolo è indignato!

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru