Comunicati Stampa

Benevento. Si spacciava per un poliziotto per ricattare i clienti delle prostitute: arrestato

Le indagini della Procura della Repubblica di Benevento

BENEVENTO. Nella mattinata odierna la Squadra Mobile della Questura di Benevento ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari, su richiesta della Procura della Repubblica di Benevento, nei confronti di un cinquantaduenne beneventano con precedenti penali, ritenuto responsabile dei reati di estorsione continuata e falsità materiale commessa da privato.

Nei mesi scorsi, l’uomo, spacciandosi per appartenente alle Forze dell’Ordine, aveva avvicinato e fotografato diversi clienti di donne dedite al meretricio nella zona della stazione Ferroviaria di Benevento, facendosi poi consegnare somme di denaro, sotto la minaccia di divulgare le loro immagini, facendole anche arrivare ai rispettivi familiari.

In uno degli episodi a lui contestati, l’indagato, per rendere maggiormente credibile il suo status di appartenente alla Polizia di Stato, aveva redatto un falso verbale recante l’intestazione della Questura di Benevento, con indicazione dell’esoso ammontare che l’ignara vittima avrebbe dovuto pagare in alternativa all’elargizione diretta della somma da lui richiesta.

Gli uomini della Squadra Mobile di Benevento, su delega della Procura della Repubblica, attraverso un laborioso lavoro di analisi dei dati dello smartphone a lui sequestrato nel corso di un precedente arresto in flagranza, avevano identificato diversi clienti ricattati dell’uomo, che hanno poi confermato, in sede di escussione, le minacce estorsive di cui erano stati vittime.  

Leggi anche:

San Bartolomeo in Galdo. Attività antidroga dei Carabinieri presso una scuola

Caserta. Elezioni europee, Forza Nuova: “L’unica soluzione che ha l’Italia è uscire dall’Unione Europea”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.

0 %
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: