ArteBreaking NewscampaniaCulturaMusica

Benevento.Tra arte e scienza, musica e tecnologia;dal 9 ottobre il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento ha un nuovo Direttore

Importante nomina per la città di Benevento

La musica potrà continuare a diffondersi in città

BENEVENTO.Tra arte e scienza, musica e tecnologia; dal 9 ottobre il Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento ha un nuovo direttore

Il M° Giosuè Grassia è stato proclamato nuovo direttore del Conservatorio “Nicola Sala” di Benevento. L’esito delle votazioni ha fornito un risultato netto, Grassia ha vinto con una netta maggioranza. Il suo programma elettorale, è stato il fondamento per la condivisione con tanti docenti, basato sull’ascolto profondo delle problematiche esposte.

Grassia è tra i docenti più attivi del Conservatorio, già responsabile del Dipartimento di Nuove Tecnologie e Linguaggi Musicali, pensa ad un Conservatorio al passo con i tempi, senza tuttavia perdere l’aspetto umano. Nel suo programma: nuove tecnologie, spazi adeguati per gli studenti, autonomia del docente, recupero delle discipline legate alla tradizione musicale, Web Radio del Conservatorio, Educazione all’ascolto e tanto altro.

Formazione Orchestrale, Corale, vissuti in maniera coordinata e continuativa un lavoro costante. Non si tralascia nulla. Da una organizzazione didattica efficiente, che passa attraverso una segreteria didattica al passo con i tempi. Insomma un progetto di un Conservatorio moderno, didatticamente avanzato, aperto a nuove esperienze nel mondo esterno.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Giacinto Di Patre
La stampa fa paura. Anche a me. In genere non modifica le situazioni, non ha quel potere che la leggenda le attribuisce, ma può distruggere una persona. Se sbaglia, sono guai. E poi, non ci sono rimedi, anche quando tenta di riparare. La tv moltiplica addirittura l'effetto, per quel tanto di 'ufficialità' che si porta dietro. Una volta si commentava: "Lo ha detto la radio", ed era una patente di credibilità. Adesso quel che più conta, e fa opinione, è il nuovo mezzo.

    Comments are closed.