CronacaNewsNews breviNotizie dal MondoNotizieDemPagina Nazionale

Melfi. Berlusconi: "Mai parlato e conosciuto Imane Fadil"

L’ex premier nega le frequentazioni con la modella deceduta

MELFI. “Spiace che muoia sempre qualcuno di giovane. Non ho mai conosciuto questa persona e non le ho mai parlato”: così l’ex premier e fondatore di Forza Italia, Silvio Berlusconi, ha risposto oggi a Melfi (Potenza) a chi gli chiedeva un commento sulla morte di Imane Fadil, testimone chiave nel processo  Ruby Ter”

Sono queste le parole dell’ex premier che nega le frequentazioni con la modella morta. La procura intanto vuole vederci chiaro, procedono le indagini per capire il decesso della ragazza, all’attenzione dei giudici come hanno evidenziato le varie agenzie di comunicazione che hanno battuto la notizia, ci sono le possibilità per aprire le indagini sulla pista dell’omicidio, ipotesi che non escludono però l’autolesionismo. La ragazza è deceduta all’alba del primo marzo, nello stesso giorno in tarda mattinata viene posta sotto sequestro la cartelle clinica, ma l’aspetto che desta ancora la massima attenzione è la perdita di tempo per disporre l’autopsia sul corpo della ragazza. Dalle notizie trapelate si conosce solamente che la sostanza radioattiva è stata ingerita dalla povera modella. Il secondo aspetto che insospettisce gli inquirenti oggi, è quello che riguarda l’annuncio degli esami fatti sulla ragazza il 6 marzo, perché tanto tempo per aspettare?. Tanti quindi come vediamo, sono i dubbi investigativi che i magistrati vogliono capire, dalle notizie accertate si conosce solamente che la sostanza radioattiva ha avuto conseguenze terribili sulla povera modella, nessun antidoto, ma soprattutto nessun farmaco avrebbero potuto salvare Imane.

Silvio Berlusconi e Mariarosaria Rossi
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.