CoronavirusCronacaNewsPresenzano

Bocchino: I soldi della Turbogas al prof. Ascierto

La proposta del noto giornalista in merito alla vicenda Edison

A Napoli si sperimenta un farmaco che può aiutare a combattere il Covid-19

PRESENZANO – Bocchino: i soldi della Turbogas al prof. Ascierto. E’ questo il messaggio che lancia il noto giornalista e scrittore casertano ai vertici della Edison S.p.A, la società che vuole realizzare un impianto Turbogas nel comune di Presenzano.

Giuseppe Bocchino in qualità di portavoce del “Comitato degli Agricoltori” segue da vicino le vicende della realizzazione della centrale nella sua cittadina e quelle del Comitato No Turbogas che appunto si oppone ad essa.

In virtù dell’iniziativa intrapresa dalla società Calenia Energia in quel di Sparanise (dov’è presente già da anni un impianto Turbogas), cioè distribuire delle mascherine alla popolazione, iniziativa che ha sollevato un vespaio di polemiche con dure reazioni dei comitati di lotta locali come Spazio Cales,

Il prof. Paolo Ascierto

nasce la proposta di Bocchino: i soldi della Turbogas al Prof Ascierto per aiutare la ricerca a trovare cure per il Covid-19. “I recenti collegamenti tra impianti inquinanti e diffusione del Corinavirus, nonché l’inevitabile e lungo contraccolpo che subirà la richiesta di energie a causa del lockdown

– dichiara Giuseppe Bocchino, rendono ingiustificabile e improponibile una ripresa del cantiere per la costruzione della centrale turbogas, anche dopo la fine della quarantena. Leggo che la Calenia Energia ha donato le mascherine alla popolazione di Sparanise, l’Edison può fare molto di più: rinunciare al progetto di Presenzano, e donare i 350 milioni di euro dell’investimento all’Ospedale Cotugno di Napoli e al prof. Ascierto.

Questo – conclude – è il momento di pensare alla salute, mettendo da parte gli interessi meramente economici”. Una proposta di assoluto buonsenso che certamente troverà riscontro da parte dei cittadini dell’Alto casertano e non solo.

La Edison S.p.a dimostrerà altrettanto buon senso e coglierà questa occasione per dimostrare di non essere interessata esclusivamente ai profitti? Le mascherine sono utili ma finanziare la ricerca scientifica per trovare cure o meglio ancora un vaccino contro il Covid-19 lo è ancora di più.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Vincenzo Mario
Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,

    Comments are closed.