EventiNewsPagina Nazionale

Bodyshaming: incontro sul bullismo della “bellezza” a Como

L’iniziativa è a cura del medico e manager Monica Gabetta Tosetti, esperta di moda e bellezza, e l’avvocato Silvia Giampà

COMO. Bellezza  ed  estetica sono argomenti sempre più attuali tra i ragazzi, e gli adolescenti, soprattutto sono alla ricerca continua di un forte apprezzamento da parte della società e dei compagni di classe.

Canoni estetici e ricerca di bellezza che nei ragazzi purtroppo sfocia nel body shaming, ovvero una forma particolare di bullismo che prende di mira la bellezza e le forme del corpo di una persona.

Ad affrontare questi temi il prossimo mese di aprile si terrà un incontro con gli studenti della Fondazione Castellini di Como ove si passeranno in rassegna le idee di bellezza susseguitesi nel corso dei secoli per poi soffermarsi sulle tematiche della medicina estetica e del body shaming.

Il body shaming è un tema attuale e drammatico purtroppo, e lo scopo sarà proprio quello di affrontare e spiegare ai più giovani quanto sia importante l’autostima, collegata ai risvolti psicologici e legali.

Monica Gabetta Tosetti, medico esperto di moda e bellezza

L’iniziativa è a cura del medico e manager Monica Gabetta Tosettiesperta di moda e bellezza, e l’avvocato Silvia Giampà, che si sono unite per un progetto ambizioso ma fortemente attuale, per dare un aiuto concreto alla fragilità dell’età adolescenziale.

Argomenti che saranno poi trattati in maniera più estesa nel libro che svilupperà gli argomenti dell’estetica in generale e del body shaming.

Lo scopo finale è quello di aiutare i ragazzi, a non diventare vittime, ma nemmeno carnefici, del body shaming.

L’avvocato Silvia Giampà
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.