Sab. Mag 30th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Bodyshaming: incontro sul bullismo della “bellezza” a Como

2 min read
L’iniziativa è a cura del medico e manager Monica Gabetta Tosetti, esperta di moda e bellezza, e l’avvocato Silvia Giampà
EVENTI IN EVIDENZA

L’iniziativa è a cura del medico e manager Monica Gabetta Tosetti, esperta di moda e bellezza, e l’avvocato Silvia Giampà

COMO. Bellezza  ed  estetica sono argomenti sempre più attuali tra i ragazzi, e gli adolescenti, soprattutto sono alla ricerca continua di un forte apprezzamento da parte della società e dei compagni di classe.

Canoni estetici e ricerca di bellezza che nei ragazzi purtroppo sfocia nel body shaming, ovvero una forma particolare di bullismo che prende di mira la bellezza e le forme del corpo di una persona.

Ad affrontare questi temi il prossimo mese di aprile si terrà un incontro con gli studenti della Fondazione Castellini di Como ove si passeranno in rassegna le idee di bellezza susseguitesi nel corso dei secoli per poi soffermarsi sulle tematiche della medicina estetica e del body shaming.

Il body shaming è un tema attuale e drammatico purtroppo, e lo scopo sarà proprio quello di affrontare e spiegare ai più giovani quanto sia importante l’autostima, collegata ai risvolti psicologici e legali.

Monica Gabetta Tosetti, medico esperto di moda e bellezza

L’iniziativa è a cura del medico e manager Monica Gabetta Tosettiesperta di moda e bellezza, e l’avvocato Silvia Giampà, che si sono unite per un progetto ambizioso ma fortemente attuale, per dare un aiuto concreto alla fragilità dell’età adolescenziale.

Argomenti che saranno poi trattati in maniera più estesa nel libro che svilupperà gli argomenti dell’estetica in generale e del body shaming.

Lo scopo finale è quello di aiutare i ragazzi, a non diventare vittime, ma nemmeno carnefici, del body shaming.

L’avvocato Silvia Giampà

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close