• Lun. Gen 24th, 2022

L’intervento al Policlinico Universitario S. Orsola di Bologna

BOLOGNA. Prima operazione chirurgica al mondo condotta in una sala operatoria reale, in cui il chirurgo durante un intervento vedeva di fronte a sé anche elementi virtuali grazie ad un particolare visore, in grado di supportarlo e guidarlo. A portare a segno la procedura è stato il Policlinico Universitario S. Orsola di Bologna.

“Questo è stato possibile grazie a un visore di Realtà aumentata all’avanguardia (Vostars) che il chirurgo ha indossato durante l’intervento”, sottolinea il Policlinico. L’operazione portata a termine con la nuova tecnologia consisteva nel resecare e riposizionare mascella e mandibola di un paziente per ripristinare le funzionalità del morso.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale