• Lun. Nov 29th, 2021

Boris :“Aiuteremo tutti coloro che hanno perso il lavoro e le aziende. Bisogna stare chiusi per fronteggiare questa grande emergenza”

Regno Unito. Il Primo ministro Boris Johnson ha deciso che forse è arrivato il momento di fare sul serio. Ha acconsentito per la chiusura di pub, ristoranti, cinema, teatri e palestre. L’epidemia si sta diffondendo e non  è il caso di rischiare attraverso la negligenza.

A subirne le conseguenze sono le aziende e i lavoratori che si troveranno in grande crisi e lui stesso afferma che sa benissimo cosa significhi togliere il pub agli inglesi ma è una decisione improrogabile.  Tutte le attività di ristorazione potranno lavorare da asporto, ma si invita i cittadini a non uscire di casa.

Intanto, il ministro delle finanze Rishi Sunak ha dichiarato che il governo pagherà il salario di chi non ha più reddito. Viene inoltre rinviato alla fine di giugno il pagamento dell’Iva. “Stiamo già vedendo perdite di posti di lavoro”, ha aggiunto Sunak, e per questo ha disposto un sostegno diretto alle imprese per oltre 30 miliardi di sterline, pari all’1,5% del Pil britannico. Altri aiuti sono previsti per oltre 4 milioni di famiglie più vulnerabili, oltre che per i lavoratori autonomi.

I casi

In tutto il Paese ci sono stati 177 morti fin ad oggi ed 3.983 i casi confermati.

La famiglia reale, intanto, ha voluto dare un messaggio al popolo inglese per infondere coraggio e resistere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Marianna D’Antonio

Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell