V-news.it

Quotidiano IN-formazione

10 luglio 2018

Botte da orbi tra vicini, il centro di Santa Maria Capua Vetere diventa un ring da combattimento

SANTA MARIA CAPUA VETERE. Botte da orbi. Ma, piegando l’adagio al caso di specie, sarebbe più opportuno dire «da orbe».

Sono quelle volate in un incandescente lunedì pomeriggio nel centro di Santa Maria Capua Vetere tramutatosi in un ring d’occasione per tre giovani donne.

 Le tre   protagoniste della rissa hanno dato inizio ad un vero combattimento da ring, a quanto ricostruito alimentato da questioni che ancora oggi sono oscure.  I testimoni – raccontano di parole non proprio galanti, alle quali sono seguite nel breve volgere prima le spinte e poi le botte vere e proprie. Con comprensibile sgomento dei presenti. Ad avere la peggio sono state una mamma  e le due figlie che sono state costrette al ricovero in ospedale per farsi curare. Le tre donne protagoniste sono le autrici di una rissa con alcuni vicini di casa che è terminata in un vero combattimento di pugilato.

Leggi anche:

Santa Maria Capua Vetere. Mak P del Liceo “Nevio”, ecco i particolari

Santa Maria Capua Vetere. Forza Italia, si dimette il coordinamento cittadino

Commenta

Loading...
Giacinto Di Patre

Laureato in Storia dell’Arte. “IL Giornalismo è la rappresentazione della mia vita. Penso che la “determinazione” nella vita ti porta ad essere forte, non arrendendoti mai: ti permette di essere te stesso, dove vuoi arrivare, ma soprattutto come raggiungere il traguardo di crescita. Nella vita bisogna sempre lasciare il “segno” . Voglio crescere ma soprattutto sono pronto per imparare ancora, V-news oggi rappresenta l’inizio di un percorso di crescita per la mia nuova fase.

Open