V-news.it

Quotidiano IN-formazione

14 settembre 2018

San Marco Evangelista. Badanti casertani spariti, ci saranno nuove indagini investigative

I due ragazzi sono scomparsi nel mese di maggio durante l’anno 2014,  il gip ha autorizzato nuove indagini 

SAN MARCO EVANGELISTA. Il gip di Siracusa  Tiziana Carrubba ha autorizzato nuove indagini investigative sulla scomparsa dei due ragazzi casertani  Alessandro Sabatino (40 anni) e Luigi Cerreto (23 anni) entrambi di San Marcellino e di San Marco Evangelista. I due sono spariti nel nulla tre anni fa dalla cittadina siciliana dove si trovavano per impegni di lavoro. Il magistrato ha accolto la richiesta di opposizione  fatta lo scorso anno dal procuratore Nicastro, da parte dell’avvocato della famiglia di Daniele Scrofani. I due ragazzi stavano lavorando al momento della scomparsa accudendo una persona anziana del posto, uno dei figli della persona anziana sarebbe stato raggiunto da un avviso di garanzia. Gianpiero Riccioli secondo la prima ricostruzione degli avvenimenti dell’episodio di cronaca avrebbe litigato con i due badanti da cui purtroppo sarebbe nato l’omicidio dei due giovani casertani. I corpi non sono mai stati trovati nonostante le ricerche svolte in zona. Proprio per questo motivo Nicastro avrebbe chiesto l’archiviazione dell’indagine, ma il giudice vista la non risoluzione nelle indagini, ha respinto la richiesta autorizzando nuove indagini investigative  sulla sparizione dei due casertani. 

Caserta. Il 16 settembre si celebra la Giornata Nazionale per la lotta alla SLA
Terracina. Ricaricano la PostePay e non pagano: truffano tabaccaio. Tre le persone denunciate
Commenta

Loading...

Oktoberfest al Re di Baviera!

Open