• Mar. Gen 25th, 2022

La vittima si era opposto con determinazione alla storia della sorella con l’aggressore diciottenne

CASTEL VOLTURNO. Una storia che ha un sapore abbastanza amaro, i militari dell’Arma dei carabinieri della Compagnia di Castel Volturno hanno arrestato un diciottenne del luogo D.S.M. Il fermo è avvenuto dopo varie ricerche investigative il ragazzo è accusato di aver aggredito con un coltello sferrando sei colpi in varie parti del corpo un venticinquenne che si era opposto alla relazione con sua sorella. Il litigio tra i due è scoppiato all’interno dell’abitazione dello sfortunato venticinquenne che da sempre si opponeva con veemenza al fidanzamento della sorella. Il ferito è stato trasportato dopo l’aggressione presso il plesso ospedaliero “Pineta Grande” di Castel Volturno dove tutt’ora si trova in prognosi riservata. L’aggressore è stato arrestato per poi essere trasferito nel penitenziario di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru