• Mer. Ott 27th, 2021

Brezza. Installata la casina dell’acqua

L’assessore Parente: “Dopo Brezza anche Grazzanise avrà la sua casina”

Brezza ha a disposizione una casina dell’acqua per l’erogazione della linfa vitale per eccellenza. Un’ottima notizia, nell’ambito delle azioni avviate dall’Amministrazione comunale che mirano sia al sostegno dell’ambiente, perché si andrà a risparmiare sulla plastica; sia di aiuto alle famiglie, visto il costo estremamente vantaggioso dell’acqua ma anche per la rivalutazione dell’acqua locale, perfettamente controllata e sicura.  “Nel rispetto delle politiche ambientali ed energetiche, di risparmio delle risorse e riduzione della plastica nonché per rendere migliori le condizioni di vita dei nostri concittadini, l’Amministrazione comunale ha previsto l’installazione di distributori automatici di acqua potabile a Km. 0, naturale, gassata, opportunamente microfiltrata, trattata e refrigerata, erogabile alla cittadinanza.  Questa amministrazione comunale ritiene che tale iniziativa costituisca una valida pratica volta ad incentivare una consistente riduzione della plastica e quindi dell’impatto che essi hanno sull’ambiente causato dalla produzione di acqua in bottiglia”. Così il primo cittadino Enrico Petrella. Ma la casina sarà installata anche a Grazzanise, così da poter offrire le stesse possibilità previste per i residenti di Brezza. “Nelle prossime settimane un’altra casina sarà installata anche sul territorio di Grazzanise. Dopo Brezza l’Amministrazione comunale garantirà lo stesso servizio anche sull’altra sponda del Volturno. Il costo, per ogni litro d’acqua, sarà di 0,05 centesimi a litro e sarà possibile scegliere tra acqua naturale e gasata. In questo momento di difficile situazione economica, si mette a disposizione dei cittadini un bene importante senza costi aggiuntivi per l’utente, con una serie di vantaggi per la collettività – conclude l’assessore Agostino Parente.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa