• Sab. Ott 16th, 2021

Caiazzo. Assicurati tutti i servizi scolastici con agevolazioni

DiThomas Scalera

Set 24, 2015

scuola21

CAIAZZO. L’amministrazione comunale del sindaco Tommaso Sgueglia, attraverso l’assessore alla Pubblica Istruzione Giovanni Mastroianni, ha inteso mettere a disposizione delle scolaresche tutta una serie di ausili ed agevolazioni nel quadro delle iniziative previste per il diritto allo studio, rivolte esclusivamente a coloro che frequentano le scuole materne, elementari, medie e superiori ubicate in città.

Tra i servizi erogati dall’Ente di piazzetta dei Martiri Caiatini, figurano la mensa scolastica nei plessi dove è attivato il tempo pieno o prolungato, il trasporto mediante lo scuolabus ed il contributo per l’acquisto dei libri di testo che saranno forniti gratuitamente ai bambini delle scuole elementari, parificate o legalmente riconosciute, mentre le famiglie degli studenti delle scuole medie e superiori potranno chiedere il rimborso parziale delle spese sostenute per l’acquisto degli stessi libri di testo.

Il beneficio sarà proporzionale alla spesa affrontata con criteri di progressività stabiliti dalla giunta comunale in relazione all’Isee, il cui limite è fissato in € 10.633,00, previa documentazione della spesa attraverso fattura ed elenco dei testi acquistati vistato e timbrato dal rivenditore.

Pertanto, la domanda potrà essere presentata da coloro che hanno una situazione economica familiare Isee non superiore a € 10.633,00, entro e non  oltre il prossimo 30 novembre.

Quanto al trasporto scolastico, è destinato agli alunni delle scuole materne, elementari e medie inferiori, con il costo dello stesso che sarà parametrato sulla base del reddito Isee con apposito atto di giunta comunale che ha previsto anche agevolazioni per i nuclei familiari che abbiano più figli utenti del servizio.

Le istanze di fruizione dello scuolabus e della mensa devono essere consegnate al comune entro domani, con i relativi servizi che partiranno regolarmente dal 1 ottobre prossimo, ed i relativi costi saranno parametrati sempre sulla base del reddito Isee con apposita delibera dell’esecutivo Sgueglia.

La refezione sarà assicurata nei plessi della scuola primaria centro, della scuola dell’infanzia del centro, della scuola dell’infanzia del plesso di Cesarano; della scuola primaria di Cameralunga, della scuola dell’infanzia di Cameralunga, e della scuola dell’infanzia della frazione di San Giovanni e Paolo.

Nell’ottica del miglioramento del servizio da offrire all’utenza, l’amministrazione Sgueglia ha disposto che i pagamenti del servizio mensa e trasporto possano essere effettuati, oltre che a mezzo del consueto bollettino di conto corrente postale anche direttamente presso l’ufficio delle Poste.

Fonte: Quotidianoitalia.it

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru