• Mar. Ott 19th, 2021

Denunciate due persone per incendio boschivo colposo a Caiazzo

CAIAZZO. Ieri i militari del Nipaaf di Caserta hanno avvistato una colonna di fumo provenire da alcuni terreni ubicati nel comune di Caiazzo in località “Pantaniello”. Giunti sul posto hanno verificato che era in atto un incendio che stava interessando terreni agrari e la limitrofa zona boscata. Il rogo è stato immediatamente segnalato alla Sala Operativa di Caserta della Regione Campania ai fini di attivare le squadre di spegnimento.

Le tempestive indagini hanno consentito di acquisire gravi indizi a carico di due persone che avevano provocato l’incendio boschivo per avere appiccato il fuoco ad alcuni cumuli di materiale vegetale. Inoltre, l’accensione dei cumuli di materiale vegetale è avvenuta in periodo di divieto assoluto di bruciatura di vegetali forestali per effetto della vigenza del decreto dirigenziale n. 237 del 14/06/2021 della Giunta Regionale della Campania avente ad oggetto: “Dichiarazione dello stato di grave pericolosità per gli incendi boschivi – anno 2021”.

La superficie complessiva percorsa dal fuoco è risultata essere pari a circa 6000 mq, di proprietà privata, di cui circa 3000 mq di superficie boscata e 3000 mq di terreno agrario. I due responsabili sono stati denunciati per il reato di incendio boschivo colposo.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale