• Ven. Mag 27th, 2022

Caiazzo. Mancato pagamento delle indennità, scioperano i Lavoratori Socialmente Utili

DiThomas Scalera

Mar 13, 2017

CAIAZZO. I Lavoratori Socialmente Utili, in servizio da anni presso il Comune di Caiazzo, si sono riuniti in assemblea presso la Sala Consiliare incontrandosi anche col Sindaco.
I suddetti lavoratori, da anni sono maggiormente impegnati nello spazzamento delle strade del centro caiatino, lavoro che svolgono con impegno ed assiduità, senza assenteismo.
Sono costretti a lamentarsi del mancato pagamento delle indennità, che non ricevono da mesi, come ha dichiarato il Responsabile Aziendale della Cisas, Giovanni D’Andrea.
Al termine della riunione hanno deciso di astenersi dal lavoro anche per rivendicare il termine del loro stato precario di lavoro per essere inquadrati stabilmente a tempo indeterminato. Il RSA Cisas, Giovanni D’Andrea, si scusa anche a nome dei colleghi, per gli eventuali disagi, che si potrebbero creare per i cittadini di Caiazzo, che comunque hanno espresso la loro solidarietà ai lavoratori L.S.U. , che sono apprezzati per lo svolgimento del loro lavoro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru