• Gio. Ott 21st, 2021

Caiazzo. Olio extravergine di oliva e Dieta Mediterranea, martedì 5 gennaio il convegno

DiThomas Scalera

Dic 29, 2015

OLIO-EXTRAVERGINE-DOLIVA

CAIAZZO. L’olio extravergine di oliva, uno dei più antichi doni della natura, unico grasso vegetale estratto dal frutto, sinonimo di benessere e salute della tradizione millenaria che dal Medio Oriente arriva fino all’Occidente, attraverso il bacino del Mediterraneo, considerato un alimento funzionale della Dieta Mediterranea, il modello alimentare che da oltre cinquant’anni continua ad attirare l’interesse di ricercatori e clinici nel 2010 proclamato dall’Unesco “Patrimonio Immateriale dell’Umanità”, sarà al centro di un importante appuntamento che si terrà presso la Sala Consiliare del Comune di Caiazzo martedì 5 gennaio prossimo alle ore 17:30. Proprietà, qualità, effetti benefici, aspetti agroalimentari, valorizzazione e tutela dell’olivo, utilizzo in cucina e sulla pizza saranno i satelliti ruotanti intorno a questo elisir di lunga vita, quintessenza della tradizione culinaria mediterranea. Il convegno dal titolo “Caiazzo Città dell’Olio nella Dieta Mediterranea” organizzato dall’amministrazione comunale del meraviglioso borgo, uno tra i più belli e conosciuti della provincia di Caserta che entra nel circuito dell’Associazione Nazionale Città dell’Olio e della Rete internazionale Cittaslow, le Città del Buon Vivere, ha l’obiettivo di valorizzare il prodotto principe della Dieta Mediterranea che, proprio in quest’area viene confezionato in maniera eccellente dai tanti produttori olivicoli che si dedicano a una coltivazione di antica tradizione. In tutta l’area si coltiva una varietà di olivo “tifata calatia” detta anche caiazzana, nota per l’oliva gustosa molto apprezzata nella gastronomia locale da cui si ricava un olio dalle ottime proprietà organolettiche e dal carattere unico ed irripetibile. Di questo e di molto altro si discuterà con i relatori martedì 5 gennaio. La serata, condotta dalla giornalista enogastronomica Antonella D’Avanzo, si aprirà con i saluti istituzionali del sindaco Tommaso Sgueglia, degli assessori Arianna Ponsillo Rosetta De Rosa, Angelo Di Costanzo, presidente della Provincia, Gennaro Olivieroconsigliere regionale, Tommaso De Simone presidente di Camera di Commercio, Maurizio Capitelli presidente Comitato promotore Oliva dop Caiazzana e di Stefano Pisani sindaco di Pollica, città emblematica della Dieta Mediterranea. Interverranno con relazioni tecniche e scientifiche: Grazia Stanzione, funzionario del Dipartimento della Salute e delle Risorse Naturali Direzione Generale per le Politiche Agricole e Forestali-STP Napoli; Alberto Ritieni, docente di Chimica degli Alimenti del Dipartimento di Farmacia dell’Università di Napoli; Francesca Marino, biologa nutrizionista. Seguiranno: il maestro chef Giuseppe Daddio direttore Scuola Dolce e Salato di Maddaloni autore insieme al professore Giorgio Calabrese del libro “Dieta Mediterranea Salute e Bontà” edito da Malvarosa e l’artigiano caiatino della pizza Franco Pepe, ambasciatore di Cittaslow nel mondo. La chiusura è affidata a Corrado Martinangelo, Segreteria particolare del Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru