V-news.it

Quotidiano IN-formazione

23 gennaio 2018

Caiazzo/Riardo. “Del tuo stesso apparire”, al via la mostra fotografica di Elisa Regna

CAIAZZO/RIARDO. Sabato 27 gennaio al Bar H di San Giovanni e Paolo, frazione di Caiazzo, si inaugura la mostra fotografica “Del tuo stesso apparire” di Elisa Regna (classe 1991 di Riardo).

La mostra è a cura del fantasiologo Massimo Gerardo Carrese, studioso di Storie e caratteristiche della fantasia e dell’immaginazione. Quindici scatti in bianco e nero in piena sintonia con il tema della fantasia e dell’immaginazione. Non solo per una ragione etimologica (“apparire” è uno dei significati della parola “fantasia”) ma perché l’intera mostra è da vedere… a occhi chiusi. “La mostra di Elisa Regna è la tua immagine mentale che nasce osservando le sue fotografie.” Questa è la frase che, nello scritto che accompagna la mostra, avverte il visitatore che non è una canonica mostra fotografica. A guidare il visitatore negli spazi del Bar H, luogo che ospita concerti, attivo da anni nel campo delle mostre fotografiche ed eventi artistici e culturali (come il più recente Festival fantasiologico), ci saranno postazioni da cui guardare le fotografie, illuminate da una luce soffusa o dalla luce diurna. Gli scatti di Elisa Regna, appositamente pensati per quest’occasione, sono fotografie sfocate, in bianco e nero, dov’è riconoscibile un soggetto (una donna) e un oggetto (una cosa). Ma che cosa appare nella mente del visitatore se si sofferma, da una certa distanza, a guardare le fotografie in mostra? Elisa Regna collabora da tempo con il fantasiologo Carrese con un progetto enciclopedico Alfabetario dei Luoghi (26 volumi, in lavorazione editi da Ngurzu Edizioni). Sabato 27 gennaio, ore 18 inaugurazione con Massimo Gerardo Carrese ed Elisa Regna. Ingresso libero. Lunedì chiuso. Mattina: 8:30-13:30 | Pomeriggio: 15:30-20:30. La mostra è visitabile fino al 27 febbraio. Info www.fantasiologo.com

Leggi anche:

Caserta. Tentano di rubare un’auto in via Colombo: due arresti

Caserta. Messa in sicurezza delle scuole, ecco gli istituti provinciali che beneficeranno dei fondi

 

Commenta

Loading...

Open