• Mar. Mag 17th, 2022

Ripartono le attività al Teatro Jovinelli di Caiazzo

Ripartono le attività al Teatro Jovinelli di Caiazzo. Il sipario del palcoscenico della sala a Palazzo Mazziotti si aprirà il prossimo 21 novembre con lo spettacolo ‘Capricorno come Gesù’, primo appuntamento degli otto in cartellone della stagione teatrale 2021/22, per chiudersi il 10 aprile con la peice ‘Tutti giù per terra’. Anche quest’anno il direttore artistico Enzo Varone ed il maestro Franco Mantovanelli, responsabile generale dell’organizzazione, hanno voluto dare seguito ad un’offerta di qualità, giunta alla quarta edizione consecutiva. L’amministrazione comunale, capitanata del sindaco Stefano Giaquinto, ha concesso convintamente il patrocinio.  Come da abitudine, è stata aperta una campagna abbonamenti che consentirà di acquistare una tessera dal costo di 70 euro, capace di garantire l’accesso a tutti gli appuntamenti previsti. Il prezzo del singolo biglietto sarà di 12 euro. Per informazioni e prenotazioni occorrerà rivolgersi ai numeri 335 1739467 e  339 1401547. In merito all’imminente inizio delle attività, Enzo Varone ha avuto modo di ammettere: ‘Siamo entusiasti di avere la possibilità di rivedere il pubblico in sala in sicurezza. In questi anni abbiamo avuto riscontri crescenti con un numero sempre più ampio di cultori storici e nuovi appassionati che hanno creato una vera e propria comunità di spettatori. La stagione allo Jovinelli è diventata un appuntamento ormai fisso per il  comprensorio caiatino ma, anche, per l’intera provincia. Lavoreremo per dare continuità e qualità al nostro progetto condiviso’.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa