• Gio. Ott 21st, 2021

Caivano. Operazione antidroga nel Parco Verde: arrestata una casalinga. I particolari

DiThomas Scalera

Feb 17, 2017


CAIVANO. Nella camera da letto di una casalinga incensurata di Caivano c’erano quasi 3000 dosi di eroina e crack. A poca distanza, invece, hashish e marijuana nascosti in un vano ricavato abusivamente nella cabina motori dell’ascensore di uno degli edifici del “Parco Verde”. L’arresto della donna e la scoperta del nascondiglio è stato fatto dai Carabinieri di Castello di Cisterna durante un servizio contro lo spaccio. La casalinga arrestata questa notte è una 34enne incensurata di Caivano. Nel corso di una perquisizione domiciliare i militari dell’Arma hanno rinvenuto e sequestrato nella sua camera da letto 2.650 dosi di eroina (2.720 grammi) e 150 dosi di crack (80 grammi). Perquisizioni per blocchi di edifici sono state eseguite anche nel vicino “Parco Verde”. Nella cabina motore dell’ascensore dell’isolato “b2” era stato ricavato un nascondiglio con vari tipi di droga in attesa di smercio al dettaglio. C’erano 6 panetti di hashish (600 grammi), 62 grammi di cocaina in dosi, 35 grammi di crack e 10 grammi di marjuana.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru