Breaking NewsCronacaPagina Nazionale

Calabria, assenteismo e truffa: 15 misure cautelari

Nel mirino degli inquirenti un ente regionale calabrese

REGGIO CALABRIA. Assenteismo e truffa attraverso l’uso improprio e fraudolento dei badge elettronici personali: sono le accuse nei confronti di 15 dipendenti di un ente regionale calabrese per lo sviluppo dell’agricoltura con sede in provincia di Reggio Calabria. La polizia ha eseguito misure cautelari personali e patrimoniali. Secondo gli inquirenti, ammontano a migliaia di euro le somme di denaro indebitamente percepite per giornate di lavoro mai svolte.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.