• Gio. Mar 30th, 2023

Calabria, truffa ai danni del Ssn: 19 misure cautelari

Truffa ai danni del Ssn in Calabria

COSENZA. I carabinieri di Cosenza e Crotone hanno scoperto una truffa ai danni del Ssn in Calabria. Eseguite 19 misure cautelari nei confronti di medici e farmacisti con l’accusa di associazione a delinquere. Arrestati due informatori farmaceutici e un medico di medicina generale (la moglie di quest’ultimo è ai domiciliari). Per gli altri 15 indagati è stata applicata la misura interdittiva della professione. La truffa, con un danno da un milione di euro, consisteva nel prescrivere medicinali a pazienti ignari: le ricette venivano poi inviate ai farmacisti che ordinavano i farmaci chiedendo il rimborso al Ssn. I medicinali venivano poi gettati nel wc o nelle campagne.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale

error: Content is protected !!