Lun. Giu 1st, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Calabritto/Pietramelara. ‘Una mano amica’, premiata anche la Protezione Civile di Pietramelara

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Importante riconoscimento per il Nucleo Comunale coordinato da Franco Fochetti

La manifestazione del premio internazionale si è svolta in provincia di Avellino

CALABRITTO/PIETRAMELARA. Nella serata di sabato 31 agosto, la Protezione Civile del Comune di Pietramelara ha partecipato al premio internazionale ‘Una mano amica’ che si è tenuto a Calabritto, in provincia di Avellino. A rappresentare il comune pietramelarese il Consigliere comunale dott. Giovanni Zarone. Durante la manifestazione il Nucleo Comunale di Protezione Civile, coordinato da Franco Fochetti, ed i volontari hanno ricevuto un attestato di riconoscimento da parte del comune di Calabritto per l’impegno profuso nelle attività del territorio. L’appuntamento che si è svolto in Irpinia è un momento di ringraziamento per tutti i volontari che operano nei comuni di tutta Italia e anche all’estero, dove vengono ricordate le operazioni più importanti svolte durante l’arco dell’anno.

Il volontario della Protezione Civile è colui che dedica il proprio tempo libero alla collettività, alle volte mettendo a rischio la propria vita durante interventi rischiosi. I volontari aiutano le forze dell’ordine durante le missioni di soccorso, spesso sono i primi ad intervenire quando c’è neve o incendi. Per tutti questi motivi dobbiamo essere sempre vicini ai volontari come loro sono vicini a noi.

Il sindaco di Calabritto Gelsomino Centanni ha salutato il comune di Pietramelara e ha ringraziato i presenti per aver partecipato alla manifestazione. Il comune ha consegnato il proprio gagliardetto a quello avellinese e alla Protezione Civile comunale in segno di amicizia e di stima.

“Grazie a tutti coloro che si occupano di volontariato e un ringraziamento particolare ai nostri volontari della Protezione Civile – dichiara il Consigliere comunale Giovanni ZaroneAccompagnato dal Maresciallo Franco Fochetti e dai nostri volontari ho avuto la possibilità di apprendere quanto lavoro c’è dietro ad ogni Nucleo di Protezione Civile”.

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close