• Mar. Ott 26th, 2021

Calcio. Coppa Italia, Napoli-Juventus 3-2. Vittoria bella ma inutile. Azzurri eliminati

DiThomas Scalera

Apr 5, 2017

Juventus-Lazio sarà la finale di Coppa Italia 2017. Il Napoli di Sarri, pur battendo i bianconeri 3-2 al San Paolo, non sono riusciti a rimontare l’1-3 dell’andata. Protagonista di serata il grande ex, Gonzalo Higuain, autore della doppietta decisiva che ha reso più dolce la sconfitta. Tutte e tre le reti del Napoli sono arrivate nella ripresa con Hamsik al 53′, Mertens dopo undici secondi dal suo ingresso in campo, e Insigne. Ma non è bastato.

IL TABELLINO

NAPOLI-JUVENTUS 3-2 (and. 1-3)
Napoli (4-3-3):
Reina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Zielinski (37′ st Allan), Diawara, Hamsik (30′ st Pavoletti); Callejon, Milik (16′ st Mertens), Insigne. A disp.: Rafael, Sepe, Albiol, Strinic, Maggio, Maksimovic, Rog, Jorginho. All.: Sarri
Juventus (4-2-3-1): Neto; Dani Alves, Bonucci, Benatia, Alex Sandro; Khedira, Rincon (25′ st Pjanic); Cuadrado, Dybala (31′ st Barzagli), Sturaro (40′ st Lemina); Higuain. A disp.: Buffon, Audero, Lichtsteiner, Chiellini, Rugani, Marchisio, Asamoah, Mandragora. All.: Allegri
Arbitro: Banti
Marcatori: 32′ Higuain (J), 8′ st Hamsik (N), 14′ st Higuain (J), 16′ st Mertens (N), 22′ st Insigne (N)
Ammoniti: Koulibaly, Callejon, Diawara, Ghoulam, Maksimovic (dalla panchina) (N); Rincon, Cuadrado, Pjanic, Dani Alves (J)
Espulsi: nessuno

Sportmediaset

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru