Sab. Feb 22nd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Calcio. Napoli, Ancelotti: “James? C’è la volontà di prenderlo. Pépé? Vediamo”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Il tecnico vuole un attaccante: Icardi, Pépé e Lozano i nomi più gettonati

L’allenatore azzurro ha parlato di mercato da Dimaro

Carlo Ancelotti ha parlato del mercato del Napoli dal ritiro di Dimaro. Il tecnico azzurro spera ancora in James Rodriguez. “Le trattative sono tutte aperte. C’è la volontà del Real Madrid di cederlo e la volontà del Napoli di prenderlo” ha detto l’allenatore che si è anche sbilanciato su Pépé: “E’ un attaccante esterno bravo e rapido. Siamo interessati a lui, gli agenti sono qui, inutile nasconderlo. Le trattative sono in corso, vediamo cosa accade”.

La sensazione in casa Napoli è che un attaccante arriverà. Icardi, Pépé e Lozano sono i nomi più gettonati in questo periodo. Il tecnico spiega quali caratteristiche deve avere: “La nostra ricerca è trovare un profilo che possa giocare bene tra le linee, senza dimenticare che anche Milik viene utilizzato da prima punta ma è bravo anche coi piedi, nella sponda e nella costruzione del gioco. Ma il profilo è questo”.

Sull’incontro con gli agenti di Pépé: “Erano nel nostro albergo. Li ho salutati, come ho fatto con tutti gli agenti che sono venuti qui. Ne sono venuti diversi, anche la scorsa settimana, c’era uno che si chiamava James (ride). E’ importante incontrare gli agenti per valutare tutte le ipotesi di mercato”.

Ancelotti ha commentato i nuovi acquisti, tra cui Manolas e Di Lorenzo. “I calciatori che sono arrivati fino ad ora hanno migliorato la qualità della rosa, se ci sono altre opportunità sul mercato le stiamo valutando. Oggi non mi chiedete nomi perché non ne faccio, ma valutiamo fino a fine mercato. Intanto tre obiettivi che ci eravamo prefissati sono arrivati. Tre obiettivi precisi, i tre profili che ci servivano”.

Qualche parola l’allenatore partenopeo l’ha espressa anche sull’ultimo arrivato Elmas. “E’ un giocatore che ha giocato già in tutte le posizioni: a sinistra a quattro, davanti alla difesa, trequartista. E’ un centrocampista moderno. Il calcio sta cambiando: si fa sempre più fatica a trovare degli specialisti perché oggi ai giocatori si richiede cose diverse. C’è una evoluzione della figura del calciatore in questo senso. Elmas rappresenta il centrocampista moderno, come possono essere anche Fabian e Zielinski. Ossia calciatori che possono giocare in tutte le posizioni”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close