CalcioNewsSport

Calcio. Napoli-Brescia 2-1. Vittoria sofferta degli azzurri

Reti di Mertens e Manolas, Balotelli accorcia e spaventa Ancelotti

Il Napoli batte 2-1 il Brescia al San Paolo e rialza la testa dopo la sconfitta contro il Cagliari. La squadra di Ancelotti domina nel primo tempo e passa in vantaggio con Mertens per poi raddoppiare con Manolas. Nella ripresa c’è il ritorno degli avversari, trascinati dal solito Tonali (gol annullato) e da Balotelli. E’ proprio Supermario a riaprire la gara e a spaventare fino alla fine gli azzurri. Una vittoria meritata ma sofferta quella del Napoli.

IL TABELLINO
Napoli-Brescia 2-1

Napoli (4-4-2): Ospina; Di Lorenzo, Manolas (20′ st Luperto), Maksimovic (31′ st Hysaj), Ghoulam; Callejon, Fabian Ruiz, Allan; Zielinski; Llorente (28′ st Elmas), Mertens. A disposizione: Karnezis, Meret, Malcuit, Mario Rui, Gaetano, Insigne, Lozano, Milik, Younes. All.:Ancelotti.
Brescia (4-3-1-2): Joronen; Sabelli, Cistana, Chanchellor, Martella (23′ st Mateju); Dessena (27′ st Romulo), Tonali, Bisoli; Spalek (40′ st Matri); Donnarumma, Balotelli. A disposizione: Alfonso, Gastaldello, Morosini, Zmrhal, Aye. All.: Corini.
Arbitro: Manganiello
Marcatori: 13′ Mertens (N), 49′ pt Manolas (N), 22′ st Balotelli (B)
Ammoniti: Manolas, Hysaj (N), Sabelli (B)

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.