Lun. Mag 25th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Calcio. Napoli-Inter 4-1. Gli azzurri calano il poker

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Gol di Zielinski, Mertens e doppietta di Fabian Ruiz. I nerazzurri rischiano di perdere la Champions

Sconfitta pesante per l’Inter, che perde 4-1 a Napoli e ora rischia di perdere la qualificazione alla prossima Champions League: per i nerazzurri – adesso a +1 sul Milan – sarà decisiva l’ultima partita contro l’Empoli. Al San Paolo, i partenopei sbloccano la sfida con Zielinski (16′) e raddoppiano con il colpo di testa di Mertens al 61′. Fabian Ruiz chiude il match tra il 71′ e il 79′, Icardi accorcia su rigore (generoso) all’81’.

IL TABELLINO

NAPOLI-INTER 4-1
Napoli (4-4-2):
 Karnezis; Malcuit, Albiol, Koulibaly (39′ st Luperto), Ghoulam; Callejon, Allan, Fabian Ruiz, Zielinski; Milik (31′ st Insigne), Mertens (35′ st Younes).
A disp.: Meret, Piai, Mario Rui, Verdi, Maksimovic, Hysaj. All.: Ancelotti
Inter (4-2-3-1): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Miranda, Asamoah; Gagliardini (13′ st Vecino), Brozovic; Politano (1′ st Icardi), Nainggolan, Perisic (35′ st Candreva); Lautaro.
A disp.: Padelli, Keita, Ranocchia, Joao Mario, Borja Valero, Cedric Soares, Dalbert. All.: Spalletti
Arbitro: Doveri
Marcatori: 16′ Zielinski (N), 16′ st Mertens (N), 26′ st e 33′ st Fabian Ruiz (N), 36′ st rig. Icardi (I)
Ammoniti: 
Koulibaly, Allan (N); Nainggolan (I)
Espulsi: – 

Leggi anche:

Dal Cilento all’Africa, il candidato indipendente che corre in bici e sui social

Elezioni Europee, l’appello di Destra Nazionale – Msi (che non si è presentata)

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close