CalcioCoronavirusNewsPagina NazionaleSport

Calcio, protocollo Figc inviato ai ministri dello Sport e della Salute

Il presidente federale Figc Gabriele Gravina ha inviato il protocollo ufficiale al Governo per la ripresa degli allenamenti: ecco le linee guida principali

La commissione medica della Figc ha inviato al Governo centrale il protocollo ufficiale che le squadre di calcio dovranno seguire per tornare ad allenarsi. Il protocollo, formato da 47 pagine contenenti tutte le disposizioni per la ripresa in sicurezza degli allenamenti delle squadre, studiato dalla commissione medico scientifica della Federcalcio con l’aiuto di esperti del settore, è stato inviato nella giornata di ieri dal presidente federale, Gabriele Gravina, ai ministri dello Sport e della Salute, Vincenzo Spadafora e Roberto Speranza.

La ripresa degli allenamenti è prevista per il 4 maggio, almeno per il momento. Le linee guida tracciate dal protocollo sanitario di garanzia prevedono che le squadre potranno tornare al lavoro ma con rigidi criteri di sicurezza. Prima di entrare in ritiro, andranno sanificate tutte le strutture in cui risiederanno squadre, staff tecnico e personale extra-sportivo. I giocatori verranno costantemente monitorati attraverso rilievo della temperatura, tamponi e indagine sierologica. I contatti con l’esterno dovranno essere azzerati. I calciatori mangeranno a distanza di due metri l’uno dall’altro dopo lavaggio delle mani e utilizzo di gel disinfettanti, gli addetti di mense e ristoranti indosseranno mascherine e guanti. Alcune squadre risolveranno la questione isolamento nel proprio centro sportivo, altre avranno invece bisogno di appoggiarsi a una struttura esterna sanificata.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.