Comunicati Stampa

Calenia Energia non rispetta la convezione. Intanto l’area ex-Pozzi resta senza depuratore

Comunicato stampa dello Spazio Cales

SPARANISE. La controversia amministrativa tra Calenia Energia e ASI Caserta mette ancora in evidenza come la centrale turbogas di Sparanise non rispetti gli accordi con gli enti locali.

Non solo anni di inquinamento atmosferico sul territorio, ma pure la beffa di non rispettare le convenzioni stipulate all’atto dell’autorizzazione ministeriale del Mise. Una mancanza non di poco conto, visto che si parla del famoso depuratore in area ex Pozzi, un impianto che non funziona e che crea non pochi problemi, visto che qualche azienda scarica abusivamente nel vicino Rio Lanzi.

Ovviamente tutto ciò non solleva dalle responsabilità l’ASI Caserta e la Regione Campania, dal momento che l’assenza di un depuratore funzionante non ha impedito l’autorizzazione scellerata di nuovi impianti di trattamento, come Garden e Encon, in un’area che va bonificata e riconvertita per dare semmai occupazione e non più veleni.

Comunicato stampa Spazio CALeS

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Comunicato Stampa
I comunicati stampa

    Comments are closed.