• Sab. Ott 23rd, 2021

Calvi Risorta. Approvazione del riequilibrio finanziario, l'Amministrazione comunale: "Siamo fiduciosi nel futuro"

Nota dell’Amministrazione comunale di Calvi Risorta

CALVI RISORTA. Con l’approvazione del riequilibrio finanziario, cercheremo di dare un nuovo corso alla storia di Calvi Risorta.

La situazione che abbiamo ereditato dalle precedenti amministrazioni è stata qualcosa che al Ministero dell’Interno hanno definito “la peggiore eredità d’Italia”.

Ci hanno lasciato un comune in dissesto finanziario, con una massa debitoria oltre i 5 milioni di euro, senza alcun tipo di programmazione. Ma la cosa peggiore è stata l’assenza di dirigenti e l’impossibilità di assumerli a causa dello stato di dissesto.

Il periodo più buio della storia del Comune di Calvi Risorta sta per finire.

Certo, le difficoltà da superare sono ancora innumerevoli ma con l’impegno costante, che tutti noi stiamo impiegando, siamo fiduciosi nel futuro.

Abbiamo una serie di progetti finanziati da fondi regionali, nazionali ed europei che da adesso potremo mettere in cantiere:
1. il rifacimento del manto stradale per tutte le strade principali;
2. la ristrutturazione dei plessi scolastici e della Palestra Don Milani;
3. L’inizio dei lavori per la realizzazione dei loculi cimiteriali;
4. L’installazione delle telecamere di video-sorveglianza e del Wi-Fi pubblico gratuito;
5. La realizzazione di un campo polifunzionale ed il completamento del campo di calcetto.

Inoltre questa Amministrazione ha già incaricato l’ufficio tecnico di programmare, per il prossimo anno, una nuova gara per il servizio di nettezza urbana che abbasserà i costi della tassa sui rifiuti che l’Amministrazione Marrocco ha fatto lievitare nel 2015.

A tutte le difficoltà incontrate, va aggiunto l’atteggiamento vergognosamente ostile nei confronti del popolo caleno di una certa opposizione (sempre e solo la stessa) che ha tentato in tutti i modi di far perdere finanziamenti all’Ente, allontanare dirigenti, intimidire i revisori dei conti, ingolfare gli uffici comunali con inutili richieste, bloccare le procedure di riequilibrio finanziario e, dulcis in fundo, perfino di impedire le procedure di assunzioni di nuovo personale al comune di Calvi Risorta, accusando false e puntualmente smentite ipotesi di violazioni normative!

Alla luce di tutto ciò, il gruppo consiliare di maggioranza chiede scusa all’intera cittadinanza per tutti i disagi che inevitabilmente il dissesto ha causato ma, pervaso da un rinnovato ottimismo, riscatta con orgoglio l’avvento di una nuova epoca in cui finalmente alla nostra cittadina potrà essere restituita la dignità che negli anni passati le è stata negata.

Uniti Per La Rinascita Calena

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa