• Gio. Ott 28th, 2021

Calvi Risorta. Calvi RisorGe replica al Pd: “La vigliaccheria non ci appartiene”

DiThomas Scalera

Mar 23, 2016

Giovanni Lombardi e Giovanni Marrocco
Giovanni Lombardi e Giovanni Marrocco

CALVI RISORTA. Il segretario, a conduzione familiare, del PD di Calvi Risorta, un certo Giuliano Cipro, chiede all’amministrazione del dr. Marrocco, vista la sentenza del C.d.S., di dimettersi, in ragione di un imprecisato senso delle istituzioni.
Il gruppo consiliare Calvi RisorGe fa sapere al sig. Cipro che, proprio in virtù del suo alto senso di responsabilità istituzionale, a difesa degli esclusivi interessi della comunità calena, continua nel suo quotidiano impegno amministrativo. Impegno che può portare a risultati più o meno condivisibili, ma che non può venire certamente meno fino a quando gli organi competenti non avranno preso le giuste decisioni.
Non abbiamo nulla di cui vergognarci, non stiamo usurpando nessun ruolo.
Sarebbe stato, consentici, più facile, ma da vigliacchi, abbandonare da subito la nave che affonda. Noi siamo persone serie e responsabili e abbiamo il diritto-dovere, fino alla nomina del Commissario Prefettizio, di protrarre, almeno nell’ordinario, l’attività amministrativa, cercando di risolvere i piccoli e grandi problemi che attanagliano la nostra comunità.
La vigliaccheria non ci appartiene, è lontana dal Nostro modo di interpretare il ruolo di amministratori, ma è soprattutto lontana dal Nostro essere persone perbene.
Il Commissario Prefettizio, non si preoccupi sig. Cipro, verrà nominato sicuramente a breve e traghetterà la comunità calena fino alle prossime elezioni amministrative. Ti aspettiamo.
Con serietà verso il futuro.
Calvi RisorGe

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru