• Gio. Ott 21st, 2021

Calvi Risorta. Cantiere dei rifiuti, stamattina l’assemblea indetta dalla Flaica CUB. Il resoconto

DiThomas Scalera

Mar 25, 2017

CALVI RISORTA. La FLAICA CUB Caserta annuncia una seconda assemblea da tenersi venerdì 31 marzo, sarà organizzato un sit-in dinanzi al Comune. Questo il risultato dell’assemblea tenuta stamane presso il cantiere di igiene ambientale del Comune di Calvi Risorta, i dipendenti all’unanimità hanno deciso di alzare l’asticella della protesta dalla settimana prossima. Infatti sembra che la difficoltà incontrata dal Comune sia tale da non permettere il pagamento delle fatture dovute all’azienda, inoltre sembra che non sia stato siglato il contratto di aggiudicazione definitiva della gara, quindi, sarebbero queste le ragioni che bloccano i pagamenti ai dipendenti. Lo stato di agitazione, proclamato in settimana, ha prodotto la convocazione dalla Prefettura di Caserta per il 05.04.17, per cui sembra lontana la possibilità di addivenire in tempi rapidi ad una risoluzione della vertenza. Per una corretta informazione è giusto ribadire che quando è proclamato uno stato di agitazione gli addetti al servizio di raccolta si attengono scrupolosamente alle loro mansioni e le attività vengono espletate nel rigoroso rispetto di quanto previsto dal CCNL. Desideriamo esprimere il rammarico per i disagi, causati dalla protesta, e sopportati dai cittadini.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru