Mer. Dic 11th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Calvi Risorta. Collasso finanziario, Rinascita Calena attacca: “Storia di un dissesto annunciato… troppe volte!”

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

calvi_municipio

CALVI RISORTA. Calvi Risorta: un paese travolto dal collasso finanziario. Questo è quanto ci hanno regalato le amministrazioni dell’ultimo ventennio.

La gestione commissariale ha alzato il tappeto e finalmente è emerso il disastro che i Sindaci e i loro amministratori di maggioranza hanno causato e tenuto nascosto per anni.
IL COMUNE È PIENO DI DEBITI: oltre 6 miliardi delle vecchie lire (precisamente Euro: 3.405.052,11) accertati, più altre stangate milionarie ancora non quantificabili con esattezza (su tutte la debacle autovelox e lo sterminato contenzioso comunale). Alla fine saranno probabilmente il doppio!
Una gestione scellerata, da togliere il fiato, accompagnata da disservizi e dal totale abbandono!
Tutto questo a beneficio di chi e di che cosa?
Dei cittadini? Non di certo!
LE TASSE SONO GIÀ ALLE STELLE!
La mensa costa come un ristorante! Le strade sono sporche e ridotte a un colabrodo! La polivalente (costata come oro) è inaccessibile!
E potremo continuare per ore…
Tanto per rendere l’idea, sono anni che al Comune non pagano luce, acqua e telefono! Cose da pazzi! (“vanno a scrocco”!!!)
Provate a farlo a casa vostra!
Ci hanno lasciato un paese brutto, veramente indecente!
Queste cose, però, non sono successe da sole, non sono cadute dall’alto!
Gli autori li conosciamo tutti e qualcuno di loro pare abbia anche IL CORAGGIO DI RIPRESENTARSI ALLE ELEZIONI!
Si nascondono dietro a un dito e vorrebbe ancora la nostra fiducia! Per fare che?!?
CHE FINE HANNO FATTO I SOLDI DEI CITTADINI CALENI?
Questo devono dirci i nostri vecchi amministratori, anziché accusarsi a vicenda!
Noi di RINASCITA CALENA siamo pronti a dimostrare tutte le loro enormi responsabilità e per questo terremo a breve un pubblico incontro con tutta la cittadinanza.
Vi parleremo dei conti che non tornano, del perché i servizi non funzionano e del perché per i prossimi anni, per colpa dei precedenti amministratori, pagheremo le tasse più care di sempre!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close